Mar 21

Se ben ricordate qualche tempo fa parlavamo di Thinbook e del fatto che Dell inteva lanciare un prodotto per entrare nel mercato di questi gioiellini. Ebbene, Adamo di Dell è in vendita. Si tratta di un ultraportatile di design, con telaio in alluminio, 16,4 mm di spessore e 1,8 Kg di peso. La dotazione è quella di una macchina performante in entrambe le versioni ‘Ammira’ e ‘Desidera’. Per la prima vediamo un processore Intel Core 2 Duo da 1,2 GHz con tecnologia Centrino, 2 GB di RAM DDR3 a 800 MHz, disco a stato solido da 128 GB; mentre la più evoluta il processore è da 1,4 GHz e la RAM ammonta a 4 GB, oltre a avere integrato il dispositivo per la banda larga mobile. Entrambi vantano un display WLED senza bordi 16:9 da 13,4 pollici (alta definizione, risoluzione 720p), tastiera estesa con retroilluminazione e tasti metallici dalla linea ondulata, webcam da 1,3 megapixel e microfono digitale integrati, porta Display Port, 3 porte USB (1 combinata con eSATA), uscita audio e porta RJ-45 integrata, connettività via Bluetooth 2.1 e WLAN 802.11n. La durata dichiarata della batteria è di circa 5 ore, animate da Windows Vista a 64-bit. L’unica cosa stonata in questo prodotto è il prezzo: ‘Ammira’ parte da 1.899 €, ‘Desidera’ da 2.599 €. Personalmente, non sarebbe la mia scelta, anche perchè anche l’estetica non fa per me. Eccolo nei due colori Perla e Onice, decidete voi…

Dell Adamo Onyx Dell Adamo Pearl
_____

Certainly you remember the past article about Thinbooks and the Dell’s Adamo announcement: well, Adamo is finally out. It is indeed a design ultraportable thinbook, with an aluminium chassis, 0.65 inches thick and 4 lbs in weight. Dotation is quite good in both ‘Admire’ and ‘Desire’ verisons. Admire is equipped with 1.2GHz Intel Core 2 Duo Processor with Centrino technology, 2GB 800MHz DDR3 dual-channel RAM and 128GB solid state drive while the latter mounts a 1.4GHz CPU and 4GB of RAM, besides the mobile broadband module. Both have a 13.4-inch 16:9 (High Definition; 720p) WLED display without borders, full-size keyboard with back-lighting and metallic key cap design, an integrated 1.3 megapixel camera and integrated digital microphone, Display Port, USBx3 (1 eSATA combination), Audio Out and integrated RJ-45 port, connectivity via Bluetooth 2.1 and 802.11n WLAN. 5+ hours of battery life declared by manufacturer, powered by Windows Vista 64-bit. Good, good, isn’t it? Well, have a look to prices: starting from $1,999 for ‘Admire’ and $2,699 for ‘Desire’. Maybe I will not choose this as my future thinbook, beacuse also appeareance doesn’t meet my taste. Anyway, this is Dell’s Adamo, Pearl and Onyx version…

Dell Adamo Onyx Dell Adamo Pearl

Feb 23

Sta scoppiando una nuova moda tra i produttori di computer portatili: il Thinbook. Personalmente, non credo che questo nome sia stato utilizzato in relazione a questa generazione di nuovi prodotti informatici, quindi mi sento in dovere di spiegare cosa siano queste diavolerie 😉

Il Thinbook è un portatile con uno schermo piuttosto grande (dai 10.2″ ai 13.4″) rigorosamente di tipo led, disco a stato solido, buona dotazione di porte USB. E uno spessore inferiore ai due centimetri, combinato a un peso piuma intorno a un chilo. I punti forti di queste macchine sono l’ultraportabilità, la capacità di performare piuttosto bene (sicuramente più dei netbook che stanno spopolando in questi mesi), l’estetica essenziale ma ricercata. Il capostipite è stato senza dubbio il MacBook Air, splendido prodotto di casa Apple lanciato il 15 gennaio 2008, che però ha un prezzo non proprio popolare (1700 € non sono una cifra che tutti si posso permettere). L’inizio di un nuovo mercato.

I primi a cercare di lanciare un prodotto per questo target sono stati gli sviluppatori della AsusTek, con il S101 della famiglia Eee: un design ricercato, uno schermo estremamente sottile e brillante da 10.2 pollici (1024×600 pixel), disco a stato solido da 16 GB combinato a slot per scheda SD (SD da 16 GB inclusa, per renderlo più scattante ma senza accedere eccessivamente al disco SSD, allungandone la vita), LAN/WLAN/Bluetooth per la connettività. Il processo è un buon Intel Atom, il peso di poco più di un chilogrammo, lo spessore massimo di 25 mm. La batteria al litio composta da quattro celle garantisce un’autonomia intorno alle 5 ore. Qualche appunto negativo per la RAM, con un solo GB a disposizione. Le prestazioni sono piuttosto lontane dal gioiellino Mac, ma l’impegno della casa di Taiwan è molto e lo lancia anche in Italia nel novembre 2008 al prezzo di 599 € (complice la licenza di Windows XP). Eccolo a voi:

Asus Eee S101 Asus Eee S101 Asus Eee S101

Micro Star International, conosciuta come MSI, raggiungerà tra poco i compaesani con il lancio dell’ X-Slim 320, annunciato al CES 2009: questo modello vanta un processore Intel Atom 1.6 GHz, come il rivale, ma una RAM doppia, uno schermo da 13.4 pollici (1366×768 HiDef), il peso di 1,3 kg e lo spessore massimo di 19,8 mm. Da notare anche la connettività HSDPA integrata, oltre a LAN/WLAN/Bluetooth. Le USB sono tre, la batteria è anche qui quattro celle al Litio, l’autonomia simile. Non ho notizie riguardo il disco rigido equipaggiato, anche se è possible un disco SSD affiancato da un hard disk tradizionale, come nel fratello U115. Le finiture sono piuttosto fini e nel retro dello schermo è presente il marchio della casa retroilluminato. Sarà lanciato in Italia a breve e il prezzo dovrebbe aggirarsi sui 650 € (800 $). Un’occhiata:

MSI X-Slim 320 MSI X-Slim 320

Dell invece ha già messo in vendita il suo Inspiron Mini 12: un modello a cavallo tra il netbook e il thinbook con uno spessore di 23,4 mm. Solito processore Atom, peso di 1.3 kg. Integra un lettore di schede 3-in-1, monta un GB di RAM, la batteria è a tre celle (autonomia di circa 3 ore). Il prezzo è di 450 €, licenza di Windows Vista (!!!) inclusa. Tuttavia la Dell ha annunciato un nuovo modello, ‘Adamo’: indiscrezioni vorrebbero che si tratti di un nuovo thinbook, decisamente più accattivante nel look. Vi terrò informati 😉 Qualche foto:

Dell Inspiron Mini 12 Dell Inspiron Mini 12

La notizia più interessante però viene dall’Italia, con il lancio a Maggio del 2009 del ‘Conte’ di Olidata, thinbook di design piacevole e ricercato. A differenza dei concorrenti il processore è un Intel Centrino Duo a basso voltaggio, la RAM di 3 GB, il display retroilluminato a LED da 13,4 pollici (in due versioni, 1280 x 800 16:10 o 1366 x 768 16:9), disco rigido a stato solido (probabilmente da 32 GB) o tradizionale (160 GB?), ma soprattutto uno spessore di massimo 21 mm, con un peso di 1.5 kg, compreso di batteria litio a 4 celle. Alle ormai consuete connettività si aggiungono moduli opzionali per WiMax e HSDPA, ma le bellezza di questo modello sta nei particolari: tastiera retroilluminata, puntatore multi-touch già pronto, finiture di pregio. Ha addirittura l’uscita HDMI per connettori ad alta definizione ed un accelerometro che può esser configurato sia per proteggere il disco fisso impedendo scritture mentre si scuote il computer ma anche come antifurto 😉 Il prezzo sarà inferiore ai 1000 €, compresa la licenza di Vista.

Olidata Conte Olidata Conte Olidata Conte Olidata Conte Olidata Conte Olidata Conte Olidata Conte

Bello vero? 😉

_____

A new fashion is invading the notebook market: the new frontier is the Thinbook. Maybe I’m the first who call this generation of electronic products this way, so let me explain what they exactly are.

Thinbook is a notebook with a quite large LED screen (10.2 to 13.4 inches), solid state disk, many USB ports. And less than 20 mm (0.8 inches)in thickness, combined with a weight about a kilogram (2.2 pounds). They are extremely portable, good performing (equal or better than widespread netbooks), essential but elegant design. In principle there was the MacBook Air, superb Apple product out on January 15th, 2008, but with an elite price: 1800 $. So, the business started.

AsusTek was the first manufacturer on the go, with the Asus Eee S101: refined design, bright and thin 1024×600 screen, 16 GB solid state disk and a SD Card slot for more storage memory (Asus includes a 16 GB SD Card with their thinbook), LAN/WLAN/Bluetooth connectivity. Equipped with a Intel Atom CPU, weights less than a kilogram and is max 25 mm thick. 4-cells lithium battery provides about 5 hours of life. Not so good instead is RAM, only one GB on this model. Performance are not comparable with the Apple’s jewel, but the price is interesting for such a machine: 816 $, with Windows XP license. Have a look:

Asus Eee S101 Asus Eee S101 Asus Eee S101

The other major Taiwan manufacturer, MSI, announced at CES 2009 the X-Slim 320: it has Intel Atom 1.6 GHz too, 2 GB RAM, a 13.4 inches screen with a 1366×768 resolution, 1.3 kgs in weight and 19,8 mm in thickness. It has also a HSDPA module on-board, besides LAN/WLAN/Bluetooth adaptors, 3 USB ports, 4-cell battery, similar to Asus S101. I have no news on the HD equipment, but is highly possible the same dotation of U115 (solid state disk and traditional hard disk). Elegant finitures and backlit MSI logo on the back of the screen. With a price about 800 $, it will be a nice thinbook at all. A sneak peek:

MSI X-Slim 320 MSI X-Slim 320

Dell’s Inspiron Mini 12 is already out. A mixture of netbook and thinbook, is 23,4 mm thick and weights 1.4 kgs. Same Atom CPU, is equipped with a GB of RAM, 3-in-1 card reader, 3-cell lithium battery pack (about 3h of life). 550 $ is the price, including Windows Vista (!!!) license. Anyway, seems that Dell has a surprise for us: there are rumors about the new ‘Adamo’, which should be their new fashionable thinbook. Good, since the Mini has a quite sterile design:

Dell Inspiron Mini 12 Dell Inspiron Mini 12

However, the most interesting news, this time, is from my Italy: Olidata ‘Conte’ will be out in May, 2009. A clear and chic design in max 21 mm (0.8″) of depth and 1.5 kgs (3.3 pounds) in weight, including the 4-cell battery. Besides the other thinbooks, it has a low voltage Intel Centrino Duo processor, 3 GB RAM, backlit 13.4″ LED display (in two versions, 1280 x 800 16:10 or 1366 x 768 16:9), solid state disk (16 GB?) or traditional hard drive (160 GB?). There are also optional modules for WiMax and HSDPA, HDMI out and acceleration sensor that prevents damages from writing on the hard drive while it moves or shakes (also detect other movements and can be used against thieves 😉 ). The price will be about 1250 $, including Vista license: would it be the Apple’s rival?

Olidata Conte Olidata Conte Olidata Conte Olidata Conte Olidata Conte Olidata Conte Olidata Conte

Sure it is 😀